Supervisione

La supervisione è orientata al potenziamento e all’acquisizione di nuove competenze professionali da parte dei supervisionati, pertanto si parla di qualificazione del servizio che può essere svolto sotto due aspetti:

  • SUPERVISIONE AD INDIRIZZO EDUCATIVO
  • l’oggetto di analisi è la metodologia e i relativi strumenti;
  • il lavoro del supervisore è concentrato sul cambiamento progettuale sul modo di lavorare.
  • SUPERVISIONE AD INDIRIZZO CLINICO TERAPEUTICO
  • l’oggetto della supervisione è centrato sulle implicazioni emotive e professionali nella relazione terapista -utente.

Una buona supervisione può prevedere confronti singoli anche all’interno di un unico gruppo.

La Supervisione è una forma di aiuto tecnico.