Paolo: la sua testimonianza sul Programma “Me.T.A.Fo.R.A”

La testimonianza di Paolo Spadaro, Papà di Andrea 19 anni con sindrome dello Spettro Autistico ad alto funzionamento (Asperger)

“Mio figlio Andrea è un ragazzo con sindrome di Asperger che ha seguito un percorso riabilitativo molto particolare durante il quale è stato seguito da due persone straordinarie: la dott.ssa Mabel la Porta, una educatrice e la dott.ssa Tiziana Santamaria una psicologa. Sono entrambe istruttrici subacquee.  Grazie al programma  “Me.T.A.Fo.R.A” Metodo Tecnico Acquatico Formativo Ricreativo Abilitativo rivolto ai ragazzi con disabilita’ ideato e attuato da Sea Scout Italia ,con il quale le dottoresse  collaborano da anni, Andrea ha conseguito un brevetto subacqueo a -18 metri (federazione CMAS), ed ha mostrato miglioramenti straordinari sia nel controllo che nella gestione dell’ansia in occasioni di situazioni impreviste, che nel rispetto delle regole, nell’interazione e nella comunicazione con gli altri. Questo percorso ha potenziato tutte le aree in cui Andrea era carente trasformandolo in ragazzo molto più sicuro di se e capace di far fronte agli imprevisti che possono verificarsi sia sopra che sotto il livello del mare. Con mio figlio è stato fatto un lavoro splendido, consentendogli di raggiungere livelli di preparazione, di autonomia e di sicurezza, che in tutta onestà, neanche noi ci aspettavamo. La subacquea è stato il mezzo  che gli ha permesso di raggiungere traguardi che prima di iniziare a lavorare con loro sarebbero stati impensabili, sia dal punto di vista scolastico che relazionale, e sono sicuro che questi traguardi ci saranno anche a livello lavorativo, e di questo care Mabel e Tiziana, non vi ringrazieremo mai abbastanza.  Grazie Paolo.”

Ne abbiamo parlato insieme, a Radio Radio, nell’intervista presente al link sottostante.

Importante la testimonianza di Andrea che con la sua semplicità trasmette emozioni veramente uniche.

https://www.facebook.com/RadioRadioByNightRoma/videos/1465291530192148/

One thought on “Paolo: la sua testimonianza sul Programma “Me.T.A.Fo.R.A”

  • 20 Ottobre 2017 at 16:00
    Permalink

    Ringrazio nuovamente Mabel e Tiziana per lo splendido lavoro che hanno fatto con Andrea. E sono doppiamente contento perché in loro oltre che delle professioniste strardinarie abbiamo trovato due persone meravigliose, alle quali è impossibile non volere un mondo di bene, e due Amiche con la A maiuscola con cui organizzare bellissime uscite alla scoperta delle profondità marine. Io stesso ho iniziato sotto la loro capace guida un percorso per diventare accompagnatore per subacquei con disabilita’ percorso che non sono riuscito a completare perché il mio cuore a un certo punto ha pensato bene fi cominciare a fare le bizze e i medici mi hanno consigliato di interrompere per sicurezza l’attività subacquea in attesa di capire i motivi del problema e trovare insieme a loro una soluzione. Nel frattempo continuo ad allenarmi insieme ad Andrea in piscina perche’ non voglio dimenticare come si sta in acqua e per farmi trovare pronto quando (spero presto) i medici mi diranno che posso tornare a fare immersioni im sicurezza. Spero tanto che quanto prima si possa cominciare a fare attività in acqua con Daniele che ha una situazione molto più complessa in quanto autistico con gravissimi problemi sia comportamenti che di relazione, ma sono sicuro che con loro aiuto riusciremo a migliorare significativamente la sua condizione.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *